Scarica browser veloce


  1. Prova un browser web veloce e gratuito
  2. Naviga come ti piace
  3. Un modo più veloce per fare praticamente tutto
  4. Sii più efficiente, grazie al nuovo Chrome

Google Chrome. (Voti ). Google Chrome (bit) (Voti ). Internet Explorer. Windows 7 bit (Voti ). Internet Explorer 11 for Windows 7.

Nome: scarica browser veloce
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 19.82 Megabytes

Benvenuto nella navigazione senza pubblicità Naviga velocemente e senza nessuna distrazione a causa delle noiose pubblicità Qui sarai libero di scegliere il tuo stile. Non è necessario nessun plugin o configurazione. Goditi un web pulito e senza pubblicità alla velocità della luce. Massima protezione privacy Stanco di essere osservato per tutto il tempo da grandi aziende come Facebook o Google, non importa dove tu vada?

Cosa significa questo? Abbiamo scansionato il file e gli URL associati a questo programma software in oltre 50 dei principali servizi antivirus al mondo; non è stata rilevata alcuna possibile minaccia.

Prova un browser web veloce e gratuito

Perché questo programma software è ancora disponibile? Sulla base del nostro sistema di scansione, abbiamo stabilito che è probabile che questi flag siano falsi positivi. Cos'è un falso positivo? I migliori browser per smartphone e tablet I browser disponibili in ambito mobile sono sempre più numerosi.

Proviamo a scoprire, insieme, quali sono i migliori. A mio modesto avviso, si tratta del miglior programma di navigazione disponibile per il sistema operativo del robottino verde anche perché grazie alla sua sincronizzazione con Chrome per PC permette di avere i propri preferiti e le proprie preferenze di navigazione sempre a portata di mano , ma è abbastanza avido di risorse.

Purtroppo non supporta né le estensioni né i plugin come Flash Player. Esiste anche una versione di Chrome compatibile con iPhone e iPad , ma a causa delle limitazioni di iOS non riesce ad essere rapida quanto Safari.

Se non hai esigenze particolari relative alla sincronizzazione dei dati di navigazione quindi se non usi Chrome o Firefox come browser primario sul computer , utilizzalo e non avrai il benché minimo problema. La velocità di caricamento delle pagine è leggermente inferiore a quella di Chrome su Android e di Safari su iOS, in ogni caso se utilizzi Firefox come browser primario sul PC non posso che consigliartelo!

Naviga come ti piace

È gratis nella sua versione di base ed è compatibile sia con Android che con iOS. E allora, quale browser scegliere? In conclusione di questo lungo post, ecco alcune valutazioni, o meglio, alcuni scenari di utilizzo che spero ti indirizzino verso il browser più adatto alle tue esigenze. Allora usa Microsoft Edge o, se hai un Mac, Safari. Se utilizzi una versione di Windows che non supporta Microsoft Edge, prova Firefox.

La velocità di navigazione viene prima di tutto?

La risposta è quasi la stessa che ho dato alla domanda precedente: utilizza Microsoft Edge se hai un PC Windows o Safari se hai un Mac. Se ti serve un browser multi-piattaforma, utilizza Chrome che è altrettanto rapido anche se più esoso in termini di consumi. Utilizzi prevalentemente dispositivi Apple Mac, iPhone e iPad? In questo caso è Safari la scelta migliore per te: lo trovi già preinstallato sui tuoi device, è velocissimo e sincronizza tutti i dati di navigazione tramite il cloud.

Hai un PC Windows e uno smartphone Android? Allora ti consiglio di rivolgerti a Chrome o, se vuoi un maggior controllo sul tuo browser, a Firefox. Entrambi i software sono multi-piattaforma e sincronizzano i dati online su qualsiasi device.

Il primo è mediamente più veloce ma più avido di risorse. Un numero molto grande di add-ons ed estensioni applicazioni, giochi, strumenti di lavoro etc è invece disponibile nel Chrome Web Store.

Anche se Firefox è il browser con più estensioni disponibili, Chrome nel tempo si è avvicinato a Firefox in questo e tutte le estensioni più importanti e popolari sono ora disponibili per entrambi i browsers.

Molte delle funzionalità introdotte da Chrome sono poi copiate ed adottate anche dagli altri browsers. Punti deboli di Chrome Chrome sembra consumare più memoria, in particolare rispetto a Firefox, se lavori con molte tabs aperte. Questo problema è confermato anche da PC Mag nella review di Chrome per caricare correttamente alcune pagine devi a volte ricaricare la pagina più volte, e questo succede più spesso che con IE o Firefox.

Un altro punto debole riguarda il rispetto della privacy. In questo, Chrome si differenzia negativamente da Internet Explorer: Chrome infatti non attiva di default la protezione della privacy degli utenti la cosiddetta funzionalità di Do Not Track e non blocca i cookies di terze parti.

Un modo più veloce per fare praticamente tutto

Inoltre, parte del codice di Chrome è chiuso — significa che non è trasparente e visibile al pubblico. Ed infine, quando accedi a Chrome dopo aver effettuato il login con il tuo account di Google, tutte le tue attività vengono tracciate da Google comunque, anche se scegli di attivare la funzionalità di Do Not Track.

In sintesi: da sempre Google è favorevole, per ovvi motivi di business, al tracciamento degli utenti. Se sei attento alla tua privacy, non è il browser che ti raccomando. Infine, per trarre vantaggio da alcune funzionalità significative e dalle integrazioni con gli altri prodotti e servizi di Google, devi avere un account Google. Se non vuoi avere questa costrizione, prendi in considerazione Opera: è comunque basato sullo stesso motore di Chrome, ma non richiede un account Google.

Dato che Opera è passato ad utilizzare lo stesso motore di rendering usato da Chrome, non si discosta molto da Chrome per quanto riguarda performance e impatto sul sistema. Anzi, in alcuni test di performance supera Chrome.

Sii più efficiente, grazie al nuovo Chrome

Anche per quanto riguarda la sicurezza, Opera offre una serie di funzionalità condivise con gli altri browser e qualche funzionalità minore di sicurezza che lo rendono uno dei browsers più sicuri. Il fatto che Opera sia usato da un numero limitato di utenti rispetto ai big Internet Explorer, Firefox e Chrome implica che Opera non è uno dei bersagli primari di hacker e malintenzionati, ed anche questo incide sul suo livello di sicurezza.

Per quanto riguarda la privacy, Opera non si discosta molto da Chrome e Firefox. Più recentemente, gli altri browsers hanno recuperato sul fronte innovazione, ma Opera continua ad offrire parecchie interessanti funzionalità che gli altri browsers non offrono. Ad esempio, attivando la modalità Off-Road, Opera comprime la pagine per farti navigare con tempi molto più rapidi di caricamento e con minori consumi di banda: questo è utile a chi naviga con connessioni lente o con traffico limitato.

Stash permette di catturare e salvare il contenuto delle pagine web che ti interessano con un clic per poterle leggere anche offline.

Mouse Gestures e Rocker Gestures sono due funzionalità che ti permettono di velocizzare la navigazione utilizzando speciali movimenti del mouse e combinazioni dei tasti del mouse.

Opera inoltre permette anche comandi vocali e la lettura vocale del testo delle pagine. Opera offre anche la possibilità di crittografare a bit, un maggior livello di sicurezza per le transazioni online, funzionalità avanzate per il download. Opera mette a disposizione centinaia di estensioni, anche se Firefox mantiene il primato per il numero di estensioni e add-ons. Mostra problemi minori di compatibilità con alcune nuove tecnologie.

Maxthon Maxthon è un browser poco conosciuto a chi non è del settore, almeno nei paesi occidentali, ma te lo segnalo come valida alternativa a Internet Explorer, Firefox e Chrome. Di produzione cinese, Maxthon è sul mercato dal , ed ha continuato a migliorare ed a innovare, tanto da meritare numerosi riconoscimenti. Ad esempio, è stato premiato tra i migliori prodotti tecnologici del da PC World , ed è stato inserito da Microsoft tra i 5 più popolari browsers consigliati nel sito browserchoice.

Arrivato alla versione 4.